Rompe setto nasale alla figlia 20enne per aver aperto l'uovo di Pasqua in anticipo: arrestato 53enne - Newsicilia

Rompe setto nasale alla figlia 20enne per aver aperto l’uovo di Pasqua in anticipo: arrestato 53enne

Rompe setto nasale alla figlia 20enne per aver aperto l’uovo di Pasqua in anticipo: arrestato 53enne

Picchiata e aggredita fisicamente e verbalmente dal padre per aver aperto in anticipo l’uovo di Pasqua: è accaduto a una 20enne in un’abitazione di via Viterbo, in zona Baggio, a Milano.

L’episodio si sarebbe svolto intorno alle ore 16 di ieri al culmine di una discussione accesa tra i due protagonisti della vicenda.



Secondo una prima ricostruzione, l’uomo, 53 anni, si sarebbe scagliato contro la figlia, arrivando perfino a romperle il setto nasale, dopo aver appreso che la giovane aveva aperto il dono pasquale prima del previsto, nel giorno del Venerdì Santo.

Sul posto sono intervenuti gli operatori del 118, che hanno soccorso la ragazza, e gli agenti della polizia di Stato, che hanno ammanettato il padre violento.


Secondo alcune indiscrezioni, l’arrestato era già stato segnalato nel 2017 per un’altra lite in famiglia ed era noto alle forze dell’ordine per reati contro il patrimonio.

Immagine di repertorio

Per rimanere sempre aggiornato scarica la nostra app.