Rinnovo del reddito di cittadinanza: è possibile fare domanda per altri 18 mesi

Rinnovo del reddito di cittadinanza: è possibile fare domanda per altri 18 mesi

È stata introdotta la possibilità per alcune persone di poter usufruire del reddito di cittadinanza per altri 18 mesi, rispetto a quelli già previsti, per un totale di 36 mensilità.

Dopo i primi 18 mesi di percezione, al termine dei quali scatta la decadenza, sarà possibile fare richiesta per altri 18, e nessuna decisione governativa potrà intaccare questo diritto, tranne che questa arrivi prima del rinnovo.


A tutti quelli che hanno fatto domanda a marzo 2019, per esempio, sono rimaste solamente poche mensilità del reddito prima della decadenza. In autunno, infatti, questi si troveranno senza reddito di cittadinanza, ma per loro ci sarà comunque la possibilità di chiedere nuovamente il sostegno economico.

Per poter beneficiare di tale diritto bisognerà accettare un’offerta di lavoro, ovunque la si trovi in Italia.



Per presentare la domanda occorrono i seguenti documenti: modulo SR180 per la domanda RdC/PdC e l’ISEE aggiornato al 2020.

Immagine di repertorio