Reddito di Cittadinanza e arretrati a 23mila extracomunitari, sbloccate le richieste - Newsicilia

Reddito di Cittadinanza e arretrati a 23mila extracomunitari, sbloccate le richieste

Reddito di Cittadinanza e arretrati a 23mila extracomunitari, sbloccate le richieste

Sbloccate le 23mila richieste per il Reddito di Cittadinanza inoltrato agli extracomunitari: l’INPS avrebbe inviato un messaggio per avvisare tutti i richiedenti.

Il motivo per cui le richieste fino a questo momento sarebbero state bloccate, sembrerebbe essere la mancanza di alcuni documenti; tra questi uno in particolare che prevedeva manovre che lo rendevano quasi impossibile da reperire (traduzioni, legalizzazioni etc.).



Con le nuove modalità potranno usufruire del Reddito di Cittadinanza tutti gli extracomunitari che abbiano i requisiti necessari, con l’aggiunta che per 19 Paesi (Bhutan, Repubblica di Corea, isole Fiji, Giappone, Hong Kong, Islanda, Kosovo, Kirghizistan, Kuwait, Malaysia, Nuova Zelanda, Qatar, Ruanda, San Marino, Santa Lucia, Singapore, Svizzera, Taiwan e Tonga) verrà richiesto il certificato sul patrimonio immobiliare posseduto all’estero.

Il numero degli extracomunitari beneficiari del Reddito sale così a circa 78mila (55mila lo percepiscono già) su un totale di poco più di un milione di percettori complessivi di Reddito e pensione di cittadinanza.


Immagine di repertorio

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com