Panico in Tribunale, durante udienza il marito esclama: “Mio figlio è positivo”, la moglie ha un malore

Panico in Tribunale, durante udienza il marito esclama: “Mio figlio è positivo”, la moglie ha un malore

Attimi di preoccupazione e panico a Lecce, in Puglia, presso il Tribunale civile dove un uomo avrebbe dichiarato – in sede di udienza di separazione – la positività del figlio, aggiungendo che sarebbe anche ricoverato in un ospedale del Veneto.


La moglie, una volta ascoltata la notizia, avrebbe avuto un malore, tanto da rendere necessario l’intervento dei sanitari del 118 e il trasferimento dell’udienza in un’aula più sicura.


Si sarebbero attivate così le procedure per individuare gli eventuali soggetti entrati a contatto con il figlio positivo e con gli altri ipotetici contagiati.


Successivamente, però, il risultato del tampone condotto sul ragazzo avrebbe dato esito negativo, facendo rientrare l’allarme.



Immagine di repertorio