Orrore al lungomare, offre sesso con bimbo di 2 anni in cambio di soldi: arrestato 25enne

Orrore al lungomare, offre sesso con bimbo di 2 anni in cambio di soldi: arrestato 25enne

Sul lungomare di Ostia, località balneare di Roma, ferma i bagnanti per offrire loro prestazioni sessuali con un bambino di due anni in cambio di soldi. A smascherarlo un turista, che, senza pensarci un attimo, ha allertato lo stabilimento della Guardia di Finanza.


Questo è quanto è accaduto sul lungomare Amerigo Vespucci, all’altezza del Lido del Finanziere. In seguito alla segnalazione del turista, i finanzieri hanno avvertito i colleghi del pronto intervento, che si sono messi subito sulle tracce dell’uomo.


Quest’ultimo, però, era già fuggito a piedi insieme al bambino, diretto verso il centro di Ostia, salvo poi abbandonare il minore su un marciapiede.


Alla fine, alcune pattuglie dei finanzieri e del commissariato Lido della Polizia di Stato sono riuscite a raggiungere l’uomo: si tratta di un 25enne rom che si è anche scagliato contro di loro nel tentativo, vano, di resistere all’arresto.



Il bambino è stato tranquillizzato da una poliziotta e condotto in ospedale per accertamenti.

Immagine di repertorio