Notre Dame "collassa" tra le fiamme: brucia un simbolo dell'arte e della cultura mondiale - Newsicilia

Notre Dame “collassa” tra le fiamme: brucia un simbolo dell’arte e della cultura mondiale

Notre Dame “collassa” tra le fiamme: brucia un simbolo dell’arte e della cultura mondiale

Una notizia incredibile sta sconvolgendo il mondo intero: uno dei simboli di Parigi e di tutta l’Europa, la cattedrale di Notre Dame, dalle 18,30 di oggi è in fiamme e dell’imponente edificio religioso potrebbe non rimanere più nulla.

Mentre migliaia di persone e autorità da tutto il globo si stringono intorno alla popolazione francese, sono già state avanzate le prime ipotesi sull’origine del devastante rogo: il drammatico evento potrebbe essere il risultato di un’orribile fatalità durante dei lavori di restauro, ma non è escluso che possa essersi trattato di un incendio doloso. Solo le indagini successive alle operazioni di spegnimento e di messa in sicurezza dell’area in cui si trova Notre Dame, l’Île de la Cité, potranno chiarire la dinamica di quanto avvenuto in questa giornata che passerà alla storia.



Fortunatamente sembra che nessuno sia rimasto ferito in seguito al divampare delle fiamme (notizia confermata sui social anche da Laurent Nunez, segretario di Stato al servizio del Ministero degli Interni), ma i danni strutturali appaiono ingenti e preoccupanti: la guglia centrale sarebbe crollata già alle ore 20, mentre è di pochi minuti fa la notizia dell’inizio del crollo del campanile. Il rogo si starebbe estendendo in queste ore a tutta la struttura in legno dell’edificio religioso e, anche se i canadair potrebbero entrare in azione, è probabile che del simbolo dell’arte e della cultura cristiana europea resti ben poco.

“Brucia tutto: non rimarrà nulla, avrebbe dichiarato un portavoce di Notre Dame, distruggendo le speranze di quanti hanno visitato, amato e apprezzato negli anni l’imponente capolavoro d’arte gotica. Numerosi oggetti di valore sarebbero già stati salvati dal fuoco, che purtroppo continua ad avanzare impetuoso.


Sconvolti tutti i francesi, a partire dal presidente, Emmanuel Macron, che in una dichiarazione ufficiale ha commentato la tremenda vicenda: “Notre Dame è in preda alle fiamme. Commozione da tutti i francesi. Come tutti i nostri compatrioti, sono triste di vedere bruciare una parte di noi stasera”. A breve la massima autorità francese terrà una conferenza stampa assieme all’arcivescovo di Parigi, Michel Aupetit per fare il punto sulla situazione.

Solidarietà anche da tutte le autorità e gli organismi internazionali, ma anche da comuni cittadini tristi di sapere che una parte della storia e della cultura mondiale non potrà essere mai più come prima. Dalle immagini circolanti sul web e nelle maggiori testate internazionali si notano migliaia di fedeli riuniti in preghiera proprio a pochi passi da Notre Dame.

La paura è che le fiamme possano propagarsi anche nei quartieri limitrofi.

Fonte immagine: Facebook – Eduardo Martinez

Per rimanere sempre aggiornato scarica la nostra app.