Incendio a Notre-Dame, novità dalle indagini: operai fumavano sull'impalcatura - Newsicilia

Incendio a Notre-Dame, novità dalle indagini: operai fumavano sull’impalcatura

Incendio a Notre-Dame, novità dalle indagini: operai fumavano sull’impalcatura

È arrivata la conferma da parte de “Le Bras Freres“, la società edile che si stava occupando della montatura dell’installazione dell’impalcatura attorno alla guglia di Notre-Dame. Alcuni degli operai impegnati nei lavori avrebbero fumato delle sigarette all’interno del cantiere.

L’azienda avrebbe confermato le indiscrezioni trapelate nei giorni scorsi davanti agli inquirenti che stanno attualmente indagando sulle cause del terribile incendio avvenuto nel tardo pomeriggio di lunedì 15 aprile.



Secondo Marc Eskenazi, portavoce della ditta, la leggerezza compiuta dagli operai nel cantiere non sarebbe comunque la causa scatenante del devastante rogo. Al momento, la pista maggiormente accreditata resta sempre quella dell’incidente.

Nei giorni scorsi si sono moltiplicati gli appelli alla ricostruzione e le donazioni compiute da diversi filantropi francesi. Solidarietà, recentemente, è arrivata anche dalla Sicilia con la vicinanza espressa dal primo cittadino di Noto alla collega transalpina.


Fonte immagine: Facebook – Eduardo Martinez

Per rimanere sempre aggiornato scarica la nostra app.