In stato vegetativo dopo incidente stradale: muore dopo 31 anni di coma - Newsicilia

In stato vegetativo dopo incidente stradale: muore dopo 31 anni di coma

In stato vegetativo dopo incidente stradale: muore dopo 31 anni di coma

Storia strappalacrime dall’Italia quella dell’amore di due genitori che hanno assistito il figlio per 31 anni di coma, scavalcando ogni ostacolo. In questo stato dalla primavera del 1988, all’età di 22 anni, Ignazio Okamoto è morto venerdì scorso a 54 anni.

È successo a Collebeato, nel Bresciano, dove viveva con la sua famiglia. Madre di Brescia e padre messicano ma di origini giapponesi, la vittima aveva solo 22 anni quando rimase gravemente ferito in un incidente stradale.



Con altri quattro amici il giovane era a bordo di un’auto che uscì di strada lungo la A22 del Brennero. Uno dei ragazzi morì mentre Okamoto, soprannominato Cito, finì in coma dal quale non si è mai più ripreso.

In seguito al terribile episodio, il padre lasciò anche il lavoro per stare vicino al figlio.


Fonte immagine: Giornale di Brescia