Fermato dai carabinieri, risponde con un forte rutto: poi sfreccia per fuggire - Newsicilia

Fermato dai carabinieri, risponde con un forte rutto: poi sfreccia per fuggire

Fermato dai carabinieri, risponde con un forte rutto: poi sfreccia per fuggire

Viene arrestato per un comune reato, ma una volta che viene bloccato dai carabinieri la sua risposta è davvero singolare. È successo in un bar di Gallarate, in provincia di Varese, dove un giovane marocchino ubriaco è stato identificato dai carabinieri perché stava dando fastidio ai clienti.

Ma, appena gli sono stati chiesti i documenti, ha risposto emettendo un forte rutto. Così ha iniziato a urlare, insultare e spingere i carabinieri, tentando successivamente la fuga.



A bordo della sua auto, posteggiata poco fuori dal locale, ha corso a velocità sostenuta nel tentativo di far perdere le proprie tracce. Ma il suo tentativo è durato solo qualche minuto, perché i militari sono riusciti a bloccarlo e ad ammanettarlo.

Il controllo del giovane, pregiudicato, ha portato al suo arresto con l’accusa di oltraggio a pubblico ufficiale.


Immagine di repertorio

Per rimanere sempre aggiornato scarica la nostra app.