"Fai sesso con mia moglie!": minaccia con il fucile per avere rapporto con la coniuge - Newsicilia

“Fai sesso con mia moglie!”: minaccia con il fucile per avere rapporto con la coniuge

“Fai sesso con mia moglie!”: minaccia con il fucile per avere rapporto con la coniuge

Il fucile in mano e l’obbligo a fare sesso con la moglie. La singolare vicenda si è verificata in una cittadina americana, Phoenix. Una donna, Brenda Acuna Aguero ha adescato un uomo, un operaio messicano, mentre smontava dal turno di lavoro, convincendolo a seguirla nella sua abitazione.

Ad attenderli c’era il marito, che non si è mostrato per niente stupito della situazione. A quel punto, i due coniugi hanno confessato alla vittima che entrambi avevano una fantasia erotica: avere un rapporto con un operaio.



L’uomo inizialmente si è rifiutato: quindi, il marito avrebbe preso un fucile puntandolo contro la vittima, che, a quel punto, non è riuscita a tirarsi indietro. Durante il rapporto, il marito avrebbe continuato a minacciarlo, riprendendo tutta la scena.

Inoltre, la coppia ha sequestrato la patente e il visto di lavoro per poter ricattare ulteriormente l’operaio messicano e costringerlo a tornare nei giorni successivi.


La vittima, una volta uscita dalla casa della strana coppia, si è diretto alla polizia per denunciare l’accaduto. I due, dopo aver confessato, sono stati portati in prigione: la cauzione è di 250mila dollari.

Fonte immagine: Metro.uk

Per rimanere sempre aggiornato scarica la nostra app.