Enac bacchetta Ryanair, voli a rischio: “Ripetute violazioni delle norme sanitarie anti contagio”

Enac bacchetta Ryanair, voli a rischio: “Ripetute violazioni delle norme sanitarie anti contagio”

L’Ente Nazionale per l’Aviazione Civile (Enac) ha bacchettato duramente la compagnia aerea Ryanair a seguito delle ripetute violazioni delle norme sanitarie previste per l’emergenza sanitaria in atto nel nostro paese a tutela della salute dei passeggeri.


Si auspica un intervento, altrimenti si provvederà alla sospensione di ogni attività di trasporto aereo negli scali nazionali. Si chiede, anche, di proteggere nuovamente tutti coloro che sono già in possesso di un biglietto.


Secondo l’Enac Ryanair non rispetterebbe il distanziamento sociale. Inoltre, ricordiamo che le misure prevedono anche l’obbligo della mascherina a bordo.


In più, in generale, se un vettore osserva tutte le condizioni stabilite dal Dpcm in vigore potrebbe derogare al distanziamento ma, a detta dell’Enac, la compagnia aerea al centro del mirino – se proseguirà su questa linea – sarà esclusa dalla possibilità di deroga con la conseguenza che il riempimento dell’aeromobile sarà consentito fino al 50 per cento della capacità.