Choc in commissariato, poliziotto prende la pistola dall’armadietto e si toglie la vita

Choc in commissariato, poliziotto prende la pistola dall’armadietto e si toglie la vita

Sono momenti di choc quelli che si stanno vivendo a Bassano del Grappa, in provincia di Vicenza, dopo che un poliziotto si è tolto la vita sparandosi alla testa con la pistola di ordinanza.

Il tragico evento è avvenuto questa mattina, poco dopo le 8,  quando l’agente, di 58 anni, si è recato nel commissariato, anche se oggi non era di turno, ha preso l’arma dal suo armadietto e ha premuto il grilletto.


Il colpo di pistola è tuonato all’interno del commissariato e subito i colleghi sono accorsi sul luogo della tragedia. Immediato l’arrivo degli operatori sanitari del 118 ma, purtroppo, per lui non c’era più niente da fare.

Sull’accaduto sono in corso accertamenti ed è già stata informata la Procura di Vicenza.



Si ricorda che sono attivi alcuni numeri verdi a cui chiunque può rivolgersi per ricevere supporto e aiuto psicologico:

  • Telefono Amico 199.284.284;
  • Telefono Azzurro 1.96.96;
  • Progetto InOltre 800.334.343;
  • De Leo Fund 800.168.768.