Caso di George Floyd, salta fuori un nuovo VIDEO e i poliziotti vengono licenziati: immagini forti

Caso di George Floyd, salta fuori un nuovo VIDEO e i poliziotti vengono licenziati: immagini forti

Il caso di George Floyd, il 46enne afro-americano bloccato violentemente a terra dalla polizia di Minneapolis portandolo a gridare “Non riesco a respirare” e successivamente morto in ospedale, ha provocato enormi proteste negli Stati Uniti.

Ora un video integrale dell’arresto dimostra come l’afroamericano non abbia opposto nessuna resistenza agli agenti ma, al contrario, sia stato sempre collaborativo nei loro confronti. Oltre che dalle telecamere di videosorveglianza installate nella strada la scena è stata filmata da alcune persone.


Il poliziotto che si vede nel video è stato licenziato, così come i suoi tre colleghi presenti.

Di seguito il video dell’arresto.