Alberi di Natale, presepe, luci e coccarde: al via la corsa agli addobbi natalizi - Newsicilia

Alberi di Natale, presepe, luci e coccarde: al via la corsa agli addobbi natalizi

Alberi di Natale, presepe, luci e coccarde: al via la corsa agli addobbi natalizi

I preparativi per le feste natalizie iniziano ufficialmente oggi, come da tradizione. Anche se le vetrine dei negozi e gli spot pubblicitari hanno avviato con le campagne natalizie già da un pezzo.

Storicamente la giornata dell’8 dicembre è sempre stata dedicata all’addobbare casa, giardini e balconi. Ma quali sono i vari elementi che rendono una casa veramente natalizia? Il primato, come sempre, lo detiene l’albero di natale, adorato dai più piccoli e non solo. Un natale senza albero è una festa a metà.



Che sia vero o sintetico, esistono solo due regole: la prima è che deve essere carico e ricco. Pieno di palline, stelle, angeli e soprattutto pieno di luci. Luci bianche, gialle o colorate poco importa. Purché sia luminoso. La seconda e, forse più importante, è che debba essere circondato di doni impacchettati, pandori, panettoni e cesti.

Per i più tradizionali, il passo successivo è l’allestimento del Presepe. Ne esistono di svariati, da quelli minimal con solo la capanna e i personaggi principali o quelli che sono delle vere e proprie opere architettoniche, con fontane, ruscelli e i personaggi più disparati.


Infine, si passa alle decorazioni esterne, che non sono da meno. La celebrazione del Natale deve essere evidente a tutti, anche a Luca Parmitano nello spazio. Dalla semplice coccarda appesa sulla porta di ingresso, si passa a ornamenti dopo la sobrietà non è contemplata.

Le luci sono il must, le protagoniste degli abbellimenti. Esistono le classiche palline, multi colore o unica tinta, da avvolgere alle ringhiere dei balconi, per chi abita in appartamenti. Un’altra tendenza che ha preso piede negli ultimi anni è quella del Babbo Natale appeso che prova a scalare la facciata.

Ma c’è chi non si risparmia, ricoprendo di luminarie l’intera facciata, il tetto, il giardino, gli alberi e le piante. Della serie che la casa di Mamma ho perso l’aereo in confronto non è nulla.
Immancabile il post su Instagram per comunicare a tutto il web che il Natale si avvicina.

Ma, in fondo, a prescindere dai gusti personali, ciò che diverte e affascina di questa giornata e di tutto questo periodo di feste, è che ogni famiglia ha le proprie tradizioni e le proprie usanze.

Fonte foto: pixabay.com

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com