Strage di cuccioli in strada: 6 cagnolini avvelenati e lasciati morire senza pietà

Strage di cuccioli in strada: 6 cagnolini avvelenati e lasciati morire senza pietà

RAGUSA – Nuovo terribile episodio di violenza sugli animali: 6 cuccioli di cane sarebbero stati brutalmente avvelenati e lasciati morire in strada. L’orribile caso si è verificato in provincia di Ragusa e sta già facendo discutere l’opinione pubblica.


Ricevuta la segnalazione, Federico Ottaviano, medico dei servizi veterinari dell’Asp di Ragusa, sarebbe intervenuto immediatamente assieme agli agenti di polizia, con l’intento di salvare i poveri cagnolini.


Per gli animali, però, non ci sarebbe stato nulla da fare: i soccorritori non hanno potuto fare altro che constatare il loro decesso, avvenuto probabilmente in seguito all’ingerimento di alcuni bocconi avvelenati.

L’episodio non può non riportare alla mente i terribili casi analoghi avvenuti a Sciacca, in provincia di Agrigento, e a Biancavilla, nel Catanese, dove numerosi cuccioli erano stati avvelenati  e abbandonati da individui senza scrupoli.

Immagine di repertorio