Pregiudicato ai domiciliari “fugge” da casa 5 volte in un mese, agenti lo sbattono in carcere

Pregiudicato ai domiciliari “fugge” da casa 5 volte in un mese, agenti lo sbattono in carcere

RAGUSA – Gli agenti della Polizia di Stato, squadra mobile e sezione volanti, ha arrestato il 37enne A.G., pregiudicato, per evasione dalla propria abitazione senza autorizzazione in ben cinque occasioni nell’ultimo mese.


L’arresto è stato eseguito su disposizione del giudice per le indagini preliminari del Tribunale di Ragusa che ha disposto il provvedimento.

Il 37enne era già sottoposto agli arresti domiciliari poiché nel mese di agosto si era reso responsabile di un gravissimo fatto di sangue ai danni di un altro soggetto per motivi legati a vecchie relazioni sentimentali.


Le modalità violente con cui sono stati assestati i colpi, hanno causato alla vittima gravissime lesioni personali con indebolimento permanente della vista. L’arrestato è stato portato nel carcere di Ragusa.