Perquisizioni antidroga, arrestato nel Ragusano un 67enne con una piantagione

Perquisizioni antidroga, arrestato nel Ragusano un 67enne con una piantagione

RAGUSA – Nel corso dell’ultima settimana, nel comune di Chiaramonte Gulfi i militari dell’Arma dei carabinieri hanno svolto mirati servizi finalizzati al contrasto del traffico di sostanze stupefacenti, eseguendo numerose attività di rastrellamento e perquisizioni nelle aree rurali della giurisdizione.

In particolare, a Chiaramonte Gulfi, nella giornata di giovedì 25 agosto scorso, i carabinieri della locale Stazione congiuntamente a personale dello Squadrone Eliportato Cacciatori “Sicilia”, nel corso di un servizio volto alla ricerca di armi e droga, hanno arrestato, in flagranza di reato di coltivazione e detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio, M.G., 67 anni, disoccupato, pregiudicato per i medesimi reati.


I militari hanno svolto una perquisizione nella sua abitazione situata in contrada Piano Grillo, nella periferia del centro cittadino di Chiaramonte Gulfi e, nel terreno adiacente all’abitazione, hanno rinvenuto una piccola piantagione costituita da 9 piante alte, in media, oltre 2 metri.

La sostanza stupefacente è stata sequestrata e sarà sottoposta ad analisi tossicologica. Se immessa sul mercato illegale, la marijuana sequestrata avrebbe fruttato oltre mille euro.

L’arrestato è stato ristretto nella sua abitazione in regime degli arresti domiciliari a disposizione dell’Autorità Giudiziaria di Ragusa.