Nasconde la droga in un muretto a secco vicino casa: in manette pusher “ingegnoso”

Nasconde la droga in un muretto a secco vicino casa: in manette pusher “ingegnoso”

MODICA – I carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile di Modica hanno arrestato in flagranza di reato un giovane modicano per spaccio di sostanze stupefacenti.


L’attività dei militari dell’Arma è iniziata a seguito di alcune segnalazioni dei residenti di Modica alta per alcuni strani movimenti che si verificavano tra un soggetto – già noto alle forze dell’ordine – ed alcuni giovani, che creavano un fastidioso movimento nei pressi dell’abitazione del giovane.


L’attenta attività di osservazione dei carabinieri ha condotto a scoprire la metodologia di cessione delle dosi di droga adottate dal pregiudicato. L’uomo per evitare di farsi trovare in possesso di ingenti quantitativi di droga, aveva creato un deposito delle dosi in un muretto a secco nei pressi di casa.

I militari hanno atteso il momento propizio in cui l’uomo si è recato nei pressi del buco ove si celava la droga per cederla ad un assuntore e l’hanno bloccato, sequestrando diverse dosi di cocaina. I carabinieri, pertanto, hanno sequestrato la droga e arrestato Giorgio Assenza, 32 anni, pregiudicato di Modica. Lo stesso, che è stato trovato in possesso di 120 euro è stato sottoposto agli arresti domiciliari a disposizione del pubblico ministero di turno della Procura di Ragusa.

Immagine di repertorio