“Frega” i clienti mischiando droga e foglie secche: giovane pusher finisce in manette

“Frega” i clienti mischiando droga e foglie secche: giovane pusher finisce in manette

MODICA – Nei giorni scorsi i carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile di Modica, nel corso di un servizio di contrasto alla vendita di sostanze psicotrope a seguito di prolungata attività investigativa, hanno tratto in arresto un giovane ispicese 31enne, disoccupato, pregiudicato e responsabile di detenzione ai fini di spaccio di consistenti quantitativi di stupefacente.

I militari, dopo un’approfondita attività di perquisizione personale e domiciliare, hanno rinvenuto 200 gr di marijuana, suddivisa in involucri di plastica, una busta contenente derivati essiccati di stupefacente per aumentare le eventuali dosi da vendere e vaschette da alimenti utilizzate per lo stoccaggio della sostanza psicotropa.


Quanto rinvenuto è stato opportunamente sequestrato e lo stupefacente, previa campionatura, inviato al laboratorio di analisi dell’ASP di Ragusa per gli accertamenti di rito.

Il soggetto, a seguito della convalida dell’arresto, dopo la restrizione in regime di arresti domiciliari, ha ricevuto, dall’autorità giudiziaria competente, il provvedimento che ne dispone l’obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria.