"Sugnu Sicilianu", al via oggi la grande festa in onore della nostra terra al Parco Commerciale "Le Zagare" - Newsicilia

“Sugnu Sicilianu”, al via oggi la grande festa in onore della nostra terra al Parco Commerciale “Le Zagare”

“Sugnu Sicilianu”, al via oggi la grande festa in onore della nostra terra al Parco Commerciale “Le Zagare”

CATANIA – Il Parco Commerciale “Le Zagare”, diretto da Milena Calì, è pronto ad accendere i riflettori per l’atteso evento “Sugnu Sicilianu”, manifestazione di cultura e spettacolo dedicata alla nostra terra e alle sue eccellenze organizzata dalla professoressa Liliana Nigro con il supporto dell’associazione PromoPaola di Agnieszka Juzak, che dal 16 al 17 novembre riempirà di luce e bellezza i saloni de “Le Zagare”.

“Il Parco Commerciale Le Zagare adora la Sicilia – dichiara Milena Calì, direttore dell’Ente – e vuole fortemente celebrare le sue tradizioni promuovendo questo meraviglioso evento, che vedrà partecipare diverse eccellenze siciliane dalla moda alle associazioni musicali, culinarie, scolaresche, poiché tra i nostri obiettivi puntiamo sempre a valorizzare il territorio”.



Il primo Centro Commerciale catanese da sempre punto di riferimento per i cittadini, che collabora con le associazioni culturali, sportive, umanitarie, di volontariato e istituzionali, perché crede nella forza del territorio con tutte le sue sfaccettature, per creare sinergia ed unione sfatando i tanti luoghi comuni che il Centro Commerciale sia solo un luogo dedito al consumismo e allo shopping più frivolo e sfrenato.

“Sugnu Sicilianu – continua Milena Calì, giovane imprenditrice amante dell’arte e della cultura – regalerà ai tanti visitatori spettacoli e performance artistiche di grande livello come l’Opera dei Pupi dei Fratelli Napoli, le canzoni di Rosa Balistreri, il concerto della violinista Erika Ragazzi ed esclusive creazioni sartoriali degli allievi della cattedra di Storia del Costume per lo Spettacolo dell’Accademia di Belle Arti di Catania e dei talentuosi stilisti della Maison Du Cochon dedicate alla Sicilia e ai suoi colori per far conoscere alcuni aspetti della nostra sicilianità dimenticati da troppi fatti di cronaca”.


Saranno due giorni intensi, impreziositi dall’esposizione di carretti siciliani dell’artista e restauratore Giovanni Visalli, da un’estemporanea di pittura di Antonella Licciardello – pittrice del carretto siciliano – e dagli allievi del liceo artistico “Emilio Greco” che realizzerà decorazioni all’interno del parco commerciale con motivi siciliani, con un programma dedicato ad un pubblico di tutte le fasce d’età per una grande festa in nome della tradizione e della storia della nostra Sicilia, che vedrà come ospite d’eccezione l’applaudito attore di teatro, cinema e tv Bruno Torrisi – l’amato Questore Licata di “Squadra Antimafia” – fiction cult della Taodue per Mediaset.

La grande festa del Parco Commerciale “Le Zagare” non si ferma solo con questo momento dedicato alla sicilianità ma continua il prossimo fine settimana dal 21 al 24 novembre con un altro grande evento dedicato ai 500 anni dalla scomparsa di Leonardo Da Vinci, ricreando, tra storia, scienza, meccanica e fisica, un’estemporanea d’arte a cura della “La Grafimated Cartoon” e della scuola del fumetto di Palermo e Catania, un laboratorio ludico didattico per bambini con le macchine di Leonardo e un set foto d’arte con l’esclusiva vincita di alcuni biglietti per la mostra “Leonardo Da Vinci- I volti di un genio”, per un progetto supportato dai direttori Salvatore Di Marco e Antonino Pirrotta e i docenti Matteo Melita, Giovanni Spadaro e Daniele Nicotra, professionisti di lunga carriera con collaborazioni, fra gli altri, con Disney, Giochi Uniti, Marvel Comics e Mondadori.

“L’evento ‘Sugnu Sicilianu’, il progetto ‘Leonardo’ – continua Milena Calì – sono solo una piccola parte di quello che stiamo preparando per coccolare i nostri visitatori fino al grande contest natalizio: ‘C’è posta per Babbo Natale’, dove saranno coinvolte le scuole del territorio con una lettera speciale a Santa Claus. I dieci bambini vincitori riceveranno la visita di Babbo Natale direttamente a casa propria con dei regali, mentre le scuole premiate avranno in dono una fornitura di libri per arricchire al propria biblioteca”.

Programma“Sugnu Sicilianu”:

  • sabato 16 novembre ore 16 il gruppo siciliano Folk “Bidi Folk &Vita”, con la partecipazione degli abiti dedicati alle nove provincie siciliane di Cettina Belfiore; ore 17 spettacolo dei Fratelli Napoli: “Le imprese di Orlando per amore di Angelica”; ore 18 Corrado Tringali Make Up artist “Il corpo come opera d’arte”; ore 20 Quartetto Folk “I Cumpari” con le più belle serenate tra cultura e canti popolari;
  • domenica 17 novembre: ore 11 grande orchestra di Fiati e Percussioni E.M.A.R. Regione Siciliana; ore 16 corpo bandistico Amici della città di Nicolosi; ore 17 Rosa Balistreri, una donna, una voce, con Giusy Schilirò e le letture di Franco Liotta e la chitarra di Angelo Patanè; ore 17,45 gruppo folkloristico “I Siculissimi” di Tremestieri Etneo del Circolo Didattico “Teresa di Calcutta”; ore 18 kermesse di moda e spettacolo a cura della professoressa Liliana Nigro; ore 19 concerto di Erica Ragazzi “Un magico violino”; ore 20 un buffet di dolci tipici.