Sogni e passione, mai arrendersi: produttivo incontro con Duccio Forzano al Concetto Marchesi - Newsicilia

Sogni e passione, mai arrendersi: produttivo incontro con Duccio Forzano al Concetto Marchesi

Sogni e passione, mai arrendersi: produttivo incontro con Duccio Forzano al Concetto Marchesi

MASCALUCIA – Giorno 18 Febbraio, nella sede centrale dell’IIS Concetto Marchesi di Mascalucia (Catania) si è svolta una conferenza tenuta da Duccio Forzano, regista di numerosi programmi televisivi, tra cui Che tempo che fa e Festival di Sanremo. L’incontro era incentrato sul dibattito e sul commento al suo libro “Come Rocky Balboa”.  A seguire, l’ospite ha dedicato una parte della conferenza all’introduzione degli studenti nel mondo della regia. 

Il libro è stato letto e commentato da più di cento studenti della scuola e una buona parte di essi si è cimentata nella stesura di un commento, partecipando così al concorso indetto all’interno del progetto Scuolaperpassione (iniziativa che da anni coinvolge e invita i ragazzi alla lettura di opere di letteratura mondiale e italiana), curato dal prof. Alessandro Salerno, dalla prof.ssa Maria Rosaria Strazzeri e dalla prof.ssa Maria Grazia Tomaselli. Il tutto sotto la supervisione della dirigente scolastica, Lucia Maria Sciuto.



“Come Rocky Balboa” è un libro autobiografico nel quale l’autore  ha voluto raccontare la sua storia per incoraggiare i giovani di oggi a non lasciarsi abbattere dalle difficoltà che incontreranno, invitandoli ad aggrapparsi ai propri sogni e a inseguirli, proprio come lui. Gli studenti sono rimasti particolarmente affascinati dall’incontro con una figura carismatica come quella di Duccio Forzano e numerosi sono stati gli interventi e le domande alle quali egli ha risposto ampiamente, soddisfacendo qualsiasi curiosità.

Durante questo incontro, il mondo dello spettacolo è stato raccontato attraverso lo sguardo di un talentuoso regista contemporaneo e ha permesso agli studenti di scoprire entusiasticamente una realtà apparentemente lontana da loro.


Al termine del dibattito si è svolta la premiazione dei tre finalisti del concorso di scrittura che ha riconosciuto vincitore Riccardo Failla della 5AC, seguito da Alessio Iozzia (2CS) e da Flavia Messina (1CC), al terzo posto. Moltissimi sono stati gli studenti che si sono trattenuti anche dopo la conclusione della conferenza per un autografo e qualche selfie con il graditissimo ospite.