Musica, multimedialità ed espressione corporea: percorsi innovativi per gli alunni della scuola dell’infanzia dell’I.C. Feltre di Catania - Newsicilia

Musica, multimedialità ed espressione corporea: percorsi innovativi per gli alunni della scuola dell’infanzia dell’I.C. Feltre di Catania

Musica, multimedialità ed espressione corporea: percorsi innovativi per gli alunni della scuola dell’infanzia dell’I.C. Feltre di Catania

CATANIA – Nell’ottica di una scuola sempre più orientata a fornire agli studenti quelle competenze fondamentali per intraprendere percorsi di vita consapevoli, molteplici e diversificate sono le iniziative formative che l’I.C. Vittorino da Feltre inserisce nel Piano dell’Offerta Formativa, destinate sia alla scuola dell’infanzia, dove ogni bambino inizia a costruire la propria identità e ognuno di loro incarna ‘cento linguaggi’, che alla scuola primaria e secondaria di primo grado”. Ad affermarlo il dirigente scolastico, dott.ssa Lucia Lanzafame.

Con particolare riferimento alla scuola dell’infanzia, nella convinzione che l’acquisizione degli alfabeti di base e l’imprinting sui tratti fondanti della personalità dei bambini/e si acquisiscano fin dalla più tenera età, l’istituzione scolastica, nell’ambito degli interventi PON FSE (Programma Operativo Nazionale del MIUR)- “Per la scuola, competenze e ambienti per l’apprendimento” – Avviso prot. N. 1953 del 21/02/2017, ha in corso di realizzazione il progetto “Un bambino…cento linguaggi”, ampiamente pubblicizzato nel territorio, che rappresenta un’occasione di arricchimento nonché di “crescita” per la scuola, un’opportunità di miglioramento delle situazioni di apprendimento dei piccoli alunni nell’ottica di una scuola “attiva” che faccia crescere le loro curiosità, che favorisca lo sviluppo della loro personalità e delle loro attitudini.



La proposta formativa si articola in tre moduli facenti riferimento a 3 aree tematiche: musica, multimedialità ed espressione corporea. ed è rivolto ai bambini di 3 -4 – 5 anni.

Il primo modulo “Musica è…” prevede l’esplorazione da parte dei bambini/e delle caratteristiche del suono, delle modularità della voce, del senso del ritmo.


Attraverso i percorsi formativi del secondo modulo “Digitando”, i bambini impareranno il significato di coding, attraverso attività ludico-motorie, anche unplugged, sempre all’insegna dello sviluppo del pensiero computazionale.

Con il terzo modulo, “Emozioni in movimento”, i bambini conosceranno meglio il proprio corpo attraverso gare ed eventi ludici, sviluppando senso di coordinazione e movimento.

Tutte le attività si realizzano in orario extrascolastico, con cadenza settimanale, nella giornata di sabato, per un totale di 30 ore e coinvolgono complessivamente 30 alunni per ciascun modulo.

Attraverso un bando a evidenza pubblica sono stati reclutati 3 docenti esperti in possesso di specifiche competenze professionali, le insegnanti Olga Consoli, Roberta Pagana, Francesca Giammellaro , e 3 docenti tutor, gli insegnanti Emanuele Gullifa, Maria Castro, Pierina Fassari, con il compito di accompagnare i piccoli alunni /e nelle nuove esperienze formative.

Le attività hanno fatto registrare un notevole apprezzamento delle famiglie che hanno compreso il valore educativo dell’iniziativa finalizzata a offrire ai piccoli alunni l’opportunità di approcciare nuovi codici di cultura.

I risultati conseguiti attraverso le attività progettuali saranno illustrati durante un evento finale aperto alla comunità scolastica e al territorio.

Per rimanere sempre aggiornato scarica la nostra app.