Loading...

Giornata nazionale per la sicurezza: esercitazioni e prevenzione al C. D. Fava di Mascalucia

Giornata nazionale per la sicurezza: esercitazioni e prevenzione al C. D. Fava di Mascalucia

MASCALUCIA – In ottemperanza  alla legge 13 luglio 2015, n. 107 che ha previsto l’istituzione della Giornata nazionale per la sicurezza fissandola al 22 novembre di ogni anno, le scuole italiane di ogni ordine e grado nei giorni 21, 22 e 23 novembre 2018 promuovono iniziative didattiche, formative e informative per la diffusione della cultura della sicurezza degli edifici scolastici e per la prevenzione dei rischi. La Giornata coincide con due importanti anniversari: quello riferito al 22 novembre 2008, giorno del crollo al Liceo Darwin di Rivoli, dove perse la vita il diciassettenne Vito Scafidi, e l’anniversario dalla Convenzione Onu sui diritti dell’infanzia e dell’adolescenza.

L’educazione alla sicurezza nelle scuole non è soltanto un tema che si affronta per obbedire alle norme vigenti. Rientra infatti fra i fondamentali obiettivi educativi che si propongono di informare e formare insegnanti, alunni, operatori della scuola alla conoscenza, alla valutazione dei rischi e ai comportamenti nelle situazioni di emergenza. Risulta indubbio che ciascun istituto scolastico  presenti le caratteristiche di un luogo ad alta densità di affollamento. È proprio per questa ragione e in considerazione della giovane età degli alunni che il tema della sicurezza, in termini di prevenzione, di protezione e di gestione ha una priorità assoluta.



Anche il CD G. FAVA di Mascalucia, guidato dal dirigente scolastico prof.ssa Maria Gabriella Capodicasa, ha predisposto per le giornate sopra indicate innumerevoli attività atte a potenziare la conoscenza rispetto ai rischi naturali e alla sicurezza a scuola, conferendo grande attenzione all’azione di prevenzione.

Gli alunni del Circolo Didattico G.Fava nel salone Santina D’Urso della sede centrale hanno partecipato attivamente all’evento con performances, drammatizzazioni, simulazioni, realizzazione di cartelloni, di opuscoli, letture, video, in relazione alle buone pratiche in caso di calamità. Presente la Protezione Civile, attiva nel Comune, che con i suoi operatori ha saputo trasmettere le fondamentali nozioni riguardo rischi e modelli di prevenzione, ai bambini ai docenti al personale della scuola. Presente al plesso del C.D. FAVA di  via Reina, in occasione della Giornata della Sicurezza, le docenti, unitamente a tutto il personale in servizio nel plesso: si sono adoperate per mettere in atto una simulazione di emergenza legata, nella fattispecie, a evento sismico.


Gli alunni delle classi prime, seconde e terze della Primaria insieme ai bambini delle quattro sezioni dell’Infanzia hanno effettuato una prova di evacuazione e hanno raggiunto l’area di raccolta esterna all’edificio scolastico, dimostrando compostezza e capacità di affrontare l’emergenza in modo adeguato e sufficientemente responsabile. Al rientro in classe si è dato spazio a momenti di riflessione e commenti su quelli che sono gli atteggiamenti corretti da tenere nei casi di eventi calamitosi mirati alla sicurezza personale e di chi ci sta accanto.

Il tutto si è affrontato privilegiando modalità ludiche, data l’età degli alunni coinvolti. I modelli di prevenzione sono stati inoltre ulteriormente discussi e specificati negli ulteriori successivi incontri che l’ing. Maurizio Caltabiano ha tenuto con i docenti. Complimenti vanno rivolti a tutti: agli alunni che hanno dimostrato sensibilità e senso di responsabilità, ai docenti per averli opportunamente preparati, particolarmente alla Referente Ins. Daniela Puglisi che ha coordinato le varie attività.