Loading...

Alla “Giuseppe Fava” di Mascalucia grande attenzione al successo formativo con i progetti PON

Alla “Giuseppe Fava” di Mascalucia grande attenzione al successo formativo con i progetti PON

MASCALUCIA – L’istruzione rappresenta uno degli aspetti più delicati e importanti riguardanti l’uomo e il suo sviluppo. È dunque compito primario della scuola, attraverso l’azione educativa, operare per la promozione del successo formativo di ciascun alunno sostenendone le aspirazioni e valorizzandone le personali capacità offrendo a ciascuno un sostegno adeguato alla progettazione e sperimentazione delle sue attitudini, volte alla personale realizzazione umana e sociale. La scuola deve essere anche capace di assumere un ruolo propositivo rispetto alle sollecitazioni che provengono dal mondo in continuo rinnovamento, attraverso la creazione di un ambiente inteso come “spazio d’azione” creato per stimolare e sostenere la costruzione di conoscenze, abilità, motivazioni, atteggiamenti che soddisfino interazione e saperi nei bambini, rispettandone al contempo vissuti e personali identità.

Sullo sfondo descritto, si inserisce il Programma Operativo Nazionale (PON) del Miur, intitolato “Per la Scuola – competenze e ambienti per l’apprendimento” che risulta essere un piano di interventi per creare un sistema d’istruzione e di formazione di elevata qualità. Nel medesimo obiettivo formativo, si inserisce anche il circolo didattico “Giuseppe Fava di Mascalucia”, guidato dal dirigente Scolastico prof.ssa Maria Gabriella Capodicasa, la quale ha proposto anche alla scuola dell’infanzia del proprio istituto un progetto PON.



Il PON “Per la scuola” punta a creare un sistema d’istruzione e di formazione di elevata qualità, efficace ed equo, offrendo alle scuole l’opportunità di accedere a risorse comunitarie aggiuntive. Si è realizzato un progetto PON attraverso la costituzione di 7 moduli relativi a: Matematica – Scrittura creativa – Musica – Teatro – Inglese – Calcio – Minivolley.

Le performances finali, relative a ciascun modulo, sono state il frutto di un lavoro attento e professionale che ha consentito agli alunni delle classi 3^ 4^ e 5^ primaria di arricchire il loro bagaglio di conoscenze e di abilità. Sono state messe in atto metodologie didattiche efficaci quali: learning by doing, role playing, brain storming, problem solving: modelli metodologici che  hanno costituito i punti di forza di un percorso formativo di qualità, molto apprezzato dai ragazzi e dalle loro famiglie.


Bravi e competenti gli esperti e i docenti tutor per aver coinvolto e guidato gli allievi loro affidati. Si ringraziano i Collaboratori Scolastici e il Personale di segreteria per la disponibilità sempre dimostrata. Il Circolo Didattico Giuseppe Fava ringrazia particolarmente i genitori per aver fornito supporto e collaborazione, nonché per la loro partecipazione sempre attiva e disponibile ad ogni iniziativa proposta dalla scuola.

[envira-gallery id="313148"]