Viminale, il sindaco di Messina denunciato per vilipendio. De Luca: "Ne parleremo in Tribunale" - Newsicilia -->

Viminale, il sindaco di Messina denunciato per vilipendio. De Luca: “Ne parleremo in Tribunale”

Viminale, il sindaco di Messina denunciato per vilipendio. De Luca: “Ne parleremo in Tribunale”

MESSINA – Arrivano notizie dal Viminale, dove il ministro dell’Interno, Luciana Lamorgese, ha denunciato i comportamenti del sindaco di Messina, Cateno De Luca.

La ragione di tale decisione deriverebbe dalla violazione dell’articolo 290 del Codice penale (Vilipendio della Repubblica, delle Istituzioni costituzionali e delle Forze armate)”.


Lamorgese avrebbe agito “a seguito delle parole gravemente offensive, e lesive dell’immagine per l’intera istituzione che lei rappresenta, pronunciate pubblicamente e con toni minacciosi e volgari”.

Non ha tardato ad arrivare la risposta da parte di Cateno De Luca che, in diretta nella sua pagina Facebook, elencando le ragioni dei propri gesti, afferma: “Avremo modo di parlarne in Tribunale. Se questo è un avvertimento per il sottoscritto ne prendo atto ma vado avanti perché non è pensabile che chi sta sopra le nostre teste possa continuare a dileggiare i Comuni, i sindaci e la popolazione”. 

Immagine di repertorio