Trasporti in Sicilia, Fast-Confsal esprime soddisfazione a margine dell’incontro all’Ars

Trasporti in Sicilia, Fast-Confsal esprime soddisfazione a margine dell’incontro all’Ars

PALERMO – Si è concluso positivamente, con la partecipazione di Fast-Confsal, l’incontro nella commissione congiunta seconda e quarta legislativa all’Assemblea Regionale Siciliana, tenendo conto dell’annullamento del taglio dei corrispettivi regionali per l’anno 2018.

Nulla di fatto, invece, per il 2019 in attesa di sciogliere il contenzioso tra il Governo regionale e quello centrale per evitare il taglio del 3% delle spese correnti della Regione.




In caso di risoluzione del contenzioso, il mancato taglio del contributi potrebbe salvaguardare le aziende e i livelli occupazionali. Secondo Confsal, l’assessore Falcone ha fatto presente che tra i mesi di dicembre 2018 e gennaio 2019 verrà ufficialmente presentata l’informativa in merito alla regolamentazione dei bandi di gare d’appalto.

Nell’incontro si è parlato anche della situazione nella quale versa l’Azienda Siciliana Trasporti che, a detta dei propri amministratori, ha intrapreso un virtuoso percorso di risanamento.

Evidenziata anche la situazione di crisi che affligge tutte le aziende del trasporto pubblico locale. Il governo, a tal proposito, sembra intenzionato a intraprendere percorsi virtuosi.