Pronta nuova ordinanza in Sicilia, Musumeci chiede controlli per chi arriva da Spagna, Grecia e Malta

Pronta nuova ordinanza in Sicilia, Musumeci chiede controlli per chi arriva da Spagna, Grecia e Malta

PALERMO – L’aumento dei contagi registrato negli scorsi giorni continua a preoccupare il presidente della Regione Siciliana, Nello Musumeci, che starebbe per preparare una nuova ordinanza in Sicilia, dopo quella del 9 agosto per limitare la movida e gestire l’emergenza migranti.


A rivelarlo alcune indiscrezioni provenienti da Palazzo d’Orleans.


Pare che la nuova ordinanza intenda imporre ulteriori misure di controllo sanitario straordinarie, in particolare per chi proviene da Malta, Spagna e Grecia: si tratta di Paesi dove, purtroppo, il numero dei positivi nelle ultime settimane è aumentato sensibilmente (anche se al momento, fortunatamente, i casi gravi sembrano limitati rispetto ai mesi scorsi) e dove molti siciliani trascorrono le vacanze estive.


L’obiettivo è quello di individuare già al rientro eventuali positivi e metterli in quarantena obbligatoria prima che possano avere contatti con altre persone. Anche se una significativa parte dei nuovi positivi proviene da fuori e siamo ancora ben lontani dagli scenari terribili vissuti a marzo e aprile, le autorità sanitarie invitano alla precauzione e all’utilizzo di dispositivi di protezione personale per evitare la tanto temuta seconda ondata.

Al momento ancora nessuna comunicazione ufficiale dalla Regione Siciliana in merito alla questione.


Immagine di repertorio