Niente mozione di sfiducia per il sindaco Orlando, Leoluca resta primo cittadino di Palermo

Niente mozione di sfiducia per il sindaco Orlando, Leoluca resta primo cittadino di Palermo

PALERMO – Bocciata la mozione di sfiducia nei confronti del sindaco Leoluca Orlando che, per il dispiacere di molti, resta primo cittadino del capoluogo siciliano.


La mozione, presentata nei giorni scorsi dai consiglieri dell’opposizione  – e partita dall’inchiesta per corruzione in cui sarebbero rimasti coinvolti alcuni consiglieri comunali, funzionari, dirigenti e amministratori appartenenti all’amministrazione di Orlando – e discussa nella mattinata di ieri in Sala delle Lapidi, ha visto presenti ben 39 consiglieri.


Il numero dei firmatari della mozione, però, ha toccato quota 19 favorevoli e 20 contrari. Nessuno si è astenuto. Il problema è che per apportare la sfiducia ci sarebbero voluti 24 voti.


Soddisfatto, ovviamente, il sindaco Orlando.

Immagine di repertorio