Ministro Bonafede chiede sospensione per giudice catanese: magistrato lo denuncia per abuso d'ufficio - Newsicilia

Ministro Bonafede chiede sospensione per giudice catanese: magistrato lo denuncia per abuso d’ufficio

Ministro Bonafede chiede sospensione per giudice catanese: magistrato lo denuncia per abuso d’ufficio

CATANIA – Il giudice del tribunale civile di Catania, Maria Fascetto Sivillo, 62 anni, ha denunciato il ministro della Giustizia, Alfonso Bonafede, per presunto abuso d’ufficio.

L’esposto sarebbe stato presentato dal magistrato, che vanta una carriera di 30 anni, dopo che il Guardasigilli avrebbe avanzato una richiesta cautelare di sospensione dalle funzioni e dello stipendio e il collocamento fuori dall’organico della magistratura nei confronti della 62enne.



Tale richiesta sarebbe legata ad alcune controversie causate dall’assegnazione di fascicoli, che avevano già condotto il Consiglio Superiore della Magistratura a disporre il trasferimento di Maria Fascetto Sivillo per incompatibilità ambientale.

Secondo il magistrato 62enne, però, non esisterebbero “gravissime e circostanziate condizioni” tali da motivare questo atto nei suoi confronti e il ministro Bonafede avrebbe agito in maniera acritica, senza conoscere la sua storia e la sua attività prima di richiedere il provvedimento.


La decisione del membro del governo avrebbe, a parere del giudice, arrecato un danno “ingiusto e certamente evitabile” alla sua carriera e questo l’avrebbe portata a denunciare la situazione. Bonafede potrebbe essere iscritto nel registro degli indagati (come atto dovuto) e la procura di Catania potrebbe chiedere al Tribunale dei ministri l’archiviazione del fascicolo o la richiesta di procedere nei confronti del politico entro 15 giorni.

Fonte immagine: Facebook

Per rimanere sempre aggiornato scarica la nostra app.