"Il tempo è nemico e le attese sono estenuanti": Musumeci sui rifiuti. Obiettivo 60% di impianti pubblici - Newsicilia

“Il tempo è nemico e le attese sono estenuanti”: Musumeci sui rifiuti. Obiettivo 60% di impianti pubblici

“Il tempo è nemico e le attese sono estenuanti”: Musumeci sui rifiuti. Obiettivo 60% di impianti pubblici

CATANIA – Si è tenuta oggi la conferenza stampa a cui ha partecipato il presidente della Regione Siciliana, Nello Musumeci. Durante l’incontro è stato affrontato il tema dei rifiuti, argomento sempre attuale e che presenta molti nodi ancora da sciogliere nonostante i passi avanti già compiuti.

Il presidente ha puntato il dito contro la lentezza, nemica della legalità, riferendosi agli iter burocratici troppo lunghi ai quali è destinato a sottostare il governo regionale per la realizzazione di nuovi impianti. Sei anni per la creazione di una struttura pubblica. Questi i tempi impiegati in passato, che Musumeci conta di ridurre e dimezzare per la realizzazione di un nuovo centro di raccolta per il quale  serviranno 3 anni, molti di meno rispetto al passato, anche se le procedure in Sicilia sembrano essere estenuanti.



L’obiettivo che si è posto l’attuale governo è quello del 60% degli impianti pubblici contro il 40% privati. Al momento la situazione è quasi di oligopolio, le strutture private, infatti, arrivano al 70%.

Durante l’incontro ha ricordato che in materia di rifiuti e di raccolta differenziata, sono stati fatti numerosi passi avanti raggiungendo e superando il 40%, nonostante le principali città – Catania e Palermo – abbiano delle percentuali molto basse.


Immagine di repertorio

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com