Europee, Sicilia "pecora nera" con la più bassa affluenza: la più presente Catania - Newsicilia

Europee, Sicilia “pecora nera” con la più bassa affluenza: la più presente Catania

Europee, Sicilia “pecora nera” con la più bassa affluenza: la più presente Catania

PALERMO – Non sono numeri confortanti e saranno le prossime ore a dare maggiore idea di quanto siano stimolati i cittadini a votare. L’affluenza delle ore 12 per le elezioni europee è di poco sopra l’8%.

I chiamati al voto hanno fatto scendere di quasi l’1% la loro presenza rispetto alle passate elezioni e rappresentano la percentuale più bassa d’Italia. La città che ha visto la popolazione più attiva è stata Catania, con poco più del 9%.



A seguire Siracusa (quasi il 9%) e Messina (poco sopra l’8%). “Bocciata” Enna, che si è presentata con il meno del 7%. Numeri che, certamente, cambieranno nelle prossime ore e che vedranno gli aggiornamenti alle ore 19 e, infine, nell’ultimo spoglio.

Sono 4 milioni e 700mila gli elettori in Sicilia, dove ci sono 8 seggi in palio. Le urne rimarranno aperte fino alle ore 23.


Per rimanere sempre aggiornato scarica la nostra app.