Catania, rendiconto 2013 passa in consiglio comunale

Catania, rendiconto 2013 passa in consiglio comunale

CATANIA – Dopo il nulla di fatto di ieri e lo spettro di un commissario ad acta che aleggiava su Palazzo degli Elefanti per l’approvazione – molto tardiva – del rendiconto 2013, quest’oggi i consiglieri hanno scelto la via della responsabilità e hanno votato l’atto.

Dopo le polemiche sollevate ieri da diversi consiglieri sulla tempistica di presentazione del rendiconto dello scorso anno il civico consesso ha votato l’approvazione. Diverse le assenze tra le fila della maggioranza e dell’opposizione. In tutto erano presenti 18 consiglieri e 12 hanno votato per il sì.




Nonostante i rilievi dei revisori dei conti sui residui attivi l’amministrazione è riuscita, non senza difficoltà, a centrare il risultato. Le assenze di parecchie consiglieri, probabilmente, sono state motivate dai dubbi riguardanti le diverse note dei revisori e che l’esponente del Pd Niccolò Notarbartolo ha racchiuso nello scorso consiglio in un ordine del giorno.

L’assessore Giuseppe Girlando questa mattina, a margine di una conferenza stampa, aveva comunque espresso fiducia sull’esito positivo della vicenda. E così è stato: un consiglio lampo e rimaneggiato ha votato favorevolmente.


[wpvp_embed type=youtube video_code=Itwk052mHi8 width=670 height=377]

Commenti