Caso Cancelleri: dopo la nomina si dimette dall’Ars. Di Maio avrebbe violato le regole del partito

Caso Cancelleri: dopo la nomina si dimette dall’Ars. Di Maio avrebbe violato le regole del partito

CALTANISSETTA – Il neo vice ministro alle Infrastrutture e ai Trasporti, Giancarlo Cancelleri, ha presentato, nel tardo pomeriggio di oggi, le dimissioni dalla carica di deputato all’Ars.

La cosa comporterà, di conseguenza, le dimissioni dalla carica di vice presidente dell’Assemblea Regionale Siciliana.



Secondo quanto riportato dal quotidiano LaStampa, con la sua nuova carica, Cancelleri avrebbe violato una regola fondamentale del Movimento, ovvero quella di dover prima completare il mandato.

Non sono mancate, naturalmente, le critiche mosse, non solo nei confronti del partito, ma soprattutto contro Luigi Di Maio, reo di aver nominato un suo fedelissimo violando le regole del M5S. Che sia solo una falsa partenza del nuovo governo?


Immagine di repertorioC