Ars, approvato disegno di legge anti-abusivismo. Musumeci: “Vocazione al suicidio, invieremo commissari”

Ars, approvato disegno di legge anti-abusivismo. Musumeci: “Vocazione al suicidio, invieremo commissari”

PALERMO – È stato approvato nelle scorse ore dall’amministrazione regionale un disegno di legge relativo ai “Provvedimenti urgenti dei sindaci in materia di abusivismo edilizio”.

Una delibera voluta con urgenza dalla Giunta Musumeci a seguito della tragedia avvenuta nella serata di sabato 2 novembre a Casteldaccia, nel Palermitano.




Proprio il governatore della Sicilia, visitando i luoghi colpiti dall’esondazione del fiume Milicia, aveva sollecitato un intervento necessario per censire tutte quelle abitazioni costruite abusivamente su territori instabili.

È davvero disarmante vedere decine di case a due passi dal fiume. È una vocazione al suicidio“, ha scritto Musumeci sulla propria pagina Facebook in riferimento a quanto accaduto in contrada Cavallaro.

C’è stata l’irresponsabilità del cittadino, ma anche delle istituzioni. Già da diversi mesi avevamo chiesto a tutti i sindaci dell’isola di segnalarci eventuali costruzioni abusive nei pressi del mare o degli alvei dei fiumi: ha risposto solo il dieci per cento“.

Per questo motivo – ha concluso Musumeci – procederemo all’invio di commissari in tutti quei Comuni che non hanno dato corso alla nostra richiesta“.