Trema ancora la terra in Sicilia, terremoto magnitudo 2.4 localizzato nel Palermitano

Trema ancora la terra in Sicilia, terremoto magnitudo 2.4 localizzato nel Palermitano

CASTELBUONO – Trema ancora la terra in Sicilia, dopo il sisma di ieri sera, stamattina un’altra scossa è stata registrata e localizzata a 4 chilometri da Castelbuono, in provincia di Palermo.

Il terremoto è avvenuto alle 7,33 di stamattina e la magnitudo è di 2.4. A localizzarlo è stata la Sala Sismica INGV-Roma. Le coordinate geografiche sono le seguenti: latitudine 37.913, longitudine 14.046 a una profondità di 8 chilometri.


Nel dettaglio, considerando le città più vicine con almeno 50mila abitanti, il terremoto è stato localizzato:

  • 47 chilometri a Nord di Caltanissetta (63.360 abitanti);
  • 50 chilometri a Est di Bagheria (55.387 abitanti);
  • 64 chilometri a Est di Palermo (674.435 abitanti);
  • 78 chilometri a Nord-Est di Agrigento (59.770 abitanti);
  • 96 chilometri a Nord di Gela (75.827 abitanti).

Secondo i primi dati, non si registrerebbero danni a persone o cose, anche se la scossa sarebbe stata sentita dalla popolazione.

Fonte immagine: Ingv