Serie B: Palermo-Perugia, rosanero ancora da inventare. Le probabili formazioni

Serie B: Palermo-Perugia, rosanero ancora da inventare. Le probabili formazioni

PALERMO – Esordio in Serie B contro il Perugia per il Palermo al Barbera domani sera alle 20,45. Sarà anche il secondo esordio di Eugenio Corini sulla panchina rosanero.

Nei pochi giorni che ha avuto a disposizione da quando è sbarcato all’aeroporto Falcone e Borsellino, il nuovo mister sembra aver già acquisito chiarezza sulla situazione ereditata dal suo predecessore come ancor più chiare sembrano essere le sue idee. Il “Genio” predilige un modulo che abbia come fonte e sviluppo del gioco il centrocampo, un misto tra 4-3-3 e 4-3-1-2, e sembra che già abbia fatto le sue scelte: fuori De Rose, in procinto di accasarsi con il Cesena, fuori Luperini, intanto indisponibile per domani per i postumi della mononucleosi che lo ha colpito e richiesto da diverse società di Serie B, e mandato alla società per ingaggiare un regista con esperienza nella categoria e altri quattro-cinque elementi che consentano l’ormai noto obiettivo della stabilizzazione nel campionato cadetti.


Occhi puntati, quindi, sui centrocampisti Segre, venticinquenne del Torino, Stulac, ventisettenne sloveno dell’Empoli, Bartolomei, classe ’89 della Cremonese, Vacca trentaduenne del Venezia e sul difensore Barba, 28 anni del Benevento.

Intanto domani Corini dovrà fare i conti con gli uomini a disposizioni e sarà obbligato con due soli centrocampisti di ruolo utilizzabili, Broh e Damiani, a riproporre il modulo tanto caro a Silvio Baldini con qualche nome nuovo arrivato dal calciomercato in corso.

Così con Pigliacelli in porta, la difesa a quattro dovrebbe vedere Marconi e Nedelcearu centrali con Buttaro a destra e Sala a sinistra. A centrocampo, come già detto, dovrebbero giostrare Broh e Damiani, mentre sulla trequarti dovrebbe esserci spazio per Elia, Soleri e Stoppa, con Brunori, unico intoccabile, ariete offensivo.

Ricapitolando, il Palermo dovrebbe scendere in campo con il 4-2-3-1 con Pigliacelli; Buttaro, Nedelcearu, Marconi, Sala; Damiani, Broh; Elia, Soleri, Stoppa; Brunori.

Il Perugia di Castori dovrebbe schierarsi con il 3-5-2 con Gori; Sgarbi, Curado, Dell’Orco; Casasola, Iannoni, Vulic, Lisi, Righetti; Di Serio, Melchiorri.