Palermo-Vibonese, spazio ai giovani? Le probabili formazioni

Palermo-Vibonese, spazio ai giovani? Le probabili formazioni

PALERMO – Sarà la Vibonese domani pomeriggio alle 17,30 a sfidare il Palermo al Barbera.

La squadra calabrese, che non vince dal 5 dicembre e da allora ha collezionato tre pareggi e otto sconfitte, è relegata in fondo alla classifica con 16 punti, staccata dalla Fidelis Andria, penultima, di 7 punti. Tutto ciò non tranquillizza i tifosi rosanero, abituati più a temere i propri beniamini che gli avversari. Troppi sono stati gli alti e bassi riscontrati nelle ultime prestazioni dei rosa.


L’unica consolazione, o per meglio dire, l’ancora di salvezza dallo sconforto assoluto, è la percezione della mutata qualità del gioco. E la partita di sabato scorso contro la Virtus Francavilla ne è l’esempio calzante: bel gioco, tantissime occasioni fallite e sconfitta finale per ingenuità difensive. Appunto il settore difensivo appare quello sul quale mister Baldini deve lavorare di più per non vanificare quanto di buono la squadra riesce a creare dalla metà campo in su.

Per domani, perdurando l’indisponibilità di Crivello, i quattro difensori titolari dovrebbero ancora essere Accardi, Lancini, Perrotta e Giron, con Buttaro ad insidiare il posto di Accardi a destra.

A centrocampo, viste le ultime deludenti prestazioni di Damiani, ci potrebbe essere spazio per Odjer al fianco di De Rose, mentre sulla trequarti qualche spiraglio sembra aprirsi per Felici e Silipo, al posto rispettivamente di Valente e Floriano, per formare reparto con l’ormai inamovibile Luperini.

La punta sarà ancora Brunori con tanta rabbia in corpo per le troppe occasioni sprecate sabato. Il ritorno di Soleri, in panchina dopo il turno di squalifica, è sempre garanzia di possibili sovvertimenti in corso d’opera.

Le probabili formazioni

Ricapitolando Palermo in campo con il 4-2-3-1 con Pelagotti; Accardi (Buttaro), Lancini, Perrotta, Giron; De Rose, Odjer; Valente (Felici), Luperini, Floriano (Silipo); Brunori.

La Vibonese dovrebbe schierarsi con il 3-5-2 formato da Marson; Risaliti, Polidori, Gelonese; Corsi, Basso, Zibert, Cattaneo, Panati; Spina, Curiale.