Palermo-Avellino, Floriano su rigore e il “brivido” finale: 1-0 al “Barbera”, ritorno mercoledì

Palermo-Avellino, Floriano su rigore e il “brivido” finale: 1-0 al “Barbera”, ritorno mercoledì

PALERMO – Il sogno Serie continua. Va al Palermo il primo round della sfida contro l’Avellino. Al “Barbera” decide un rigore di Roberto Floriano, freddissimo sul dischetto. Una partita che sembrava aver preso la piega del pareggio ma decisa da un episodio.

All’85’, infatti, un fallo in area di rigore su Jérémie Broh accende una partita fino a quel momento poco spettacolare. Floriano trasforma un rigore pesantissimo, prima della traversa ospite allo scadere con Simone Ciancio.


Adesso ai rosanero potrebbe bastare anche un pareggio per accedere al turno successivo della fase nazionale. Il ritorno si giocherà mercoledì 26 maggio alle 20,45. Servirà una gara attenta, perché i padroni di casa proveranno ad approcciarsi al match con tutt’altro spirito.

Intanto, però, il Palermo può godersi una vittoria fondamentale, in quello che potrebbe essere un eventuale passaggio del turno che ribalterebbe ogni pronostico della vigilia.

Playoff Serie C, gli altri risultati

Nelle altre sfide dei play off di Serie C, il Bari perde per 1-0 sul campo della Feralpi Salò. Vince per 2-1 la Pro Vercelli, in casa, contro l’Alto Adige; vittoria fondamentale anche per il Modena sul campo dell’Albinoleffe.

Finisce in pareggio, invece, la sfida tra l’altra grande sorpresa di questi playoff, il Matelica, e il Renate: padroni di casa in vantaggio con Mbaye, pareggio ospite con Silva.

Immagine di repertorio