Italia-Macedonia del Nord, probabili formazioni sul match valevole per i Mondiali 2022

Italia-Macedonia del Nord, probabili formazioni sul match valevole per i Mondiali 2022

PALERMO – Mancano poche ore all’attesissima gara di stasera Italia-Macedonia del Nord prevista al Renzo Barbera di Palermo in cui l’Italia si gioca il passaggio del turno per i Mondiali 2022 in Qatar.

Ricordiamo che, qualora l’Italia dovesse vincere stasera, incontrerebbe la vincitrice tra Portogallo e Turchia. Se a vincere dovesse essere la prima, gli uomini di Mancini andranno a giocare a Lisbona, mentre se a trionfare saranno i turchi si giocherà ad Istanbul, pertanto in ogni caso l’Italia giocherà la “finale” da ospite.


La probabile formazione dell’Italia

I ragazzi di Mancini con molta probabilità scenderanno in campo, partendo dalla porta, con il talento parigino Donnarumma seguito dai 4 difensori Florenzi, Mancini, Bastoni ed Emerson. Dunque assenti i due juventini Chiellini e Bonucci e il terzino napoletano Giovanni Di Lorenzo costretto a rimanere a Napoli per infortunio.

Passando alla linea di centrocampo, vedremo le solite certezze Barella, Jorginho e Verratti, infine in attacco il tridente Berardi, Immobile, Insigne.

In tribuna a sorpresa Zaniolo e Zaccagni, accompagnati anche da Gianluca Scamacca per problemi muscolari e Manuel Locatelli guarito proprio oggi dal Covid.

Probabile formazione: (4-3-3) Donnarumma; Florenzi, Mancini, Bastoni, Emerson Palmieri; Barella, Jorginho, Verratti; Berardi, Immobile, Insigne.

La probabile formazione della Macedonia del Nord

La Macedonia del Nord parte da sfavorita, tuttavia gli uomini di Milevski non hanno nulla da perdere. Pesante l’assenza del calciatore napoletano Elif Elmas, escluso dalla gara odierna a causa di una squalifica.

Dunque i macedoni nel reparto offensivo faranno affidamento all’ex palermitano Trajkovski, che conosce bene il Barbera e a cui ha lasciato un ottimo ricordo, pertanto l’Italia dovrà avere un occhio di riguardo verso lui in particolar modo.

Probabile formazione: (4-5-1) Dimitrievski; S.Ristovski, Velkovski, Musliu, Alioski; Churlinov, Bardhi, Ademi, Da.Babunski, , Trajkovski; M. Ristovski.

Curiosità su Italia-Macedonia del Nord

Gli azzurri in precedenza hanno già affrontato la Macedonia del Nord ben due volte, senza mai uscirne sconfitti. I due incontri sono avvenuti a Skopje dove l’Italia ne uscì vincitrice per 2-3 e nelle qualificazioni per i mondiali del 2018 a Torino con un risultato finale di 1-1.

Ad arbitrare stasera, invece, sarà il francese Turpin.

Fonte foto: Facebook – Nazionale Italiana di Calcio