Scuola, nuove disposizioni dal Cts: ammessa solo la mascherina chirurgica, NO a quella di stoffa

Scuola, nuove disposizioni dal Cts: ammessa solo la mascherina chirurgica, NO a quella di stoffa

Nuovo chiarimento a pochi giorni dall’inizio del nuovo anno scolastico: il Cts (Comitato tecnico scientifico) ha puntualizzato che gli studenti dovranno indossare solo la mascherina chirurgica e non quella di stoffa.


Questa una delle regole dettate dagli “addetti ai lavori” nella redazione del documento relativo all’uso dei dispositivi di protezione nelle scuole, secondo cui le mascherine chirurgiche sono più sicure perché certificate come dispositivi medici.

Saranno gli stessi istituti a fornire le mascherine, in quanto ogni giorno ne saranno inviate da parte del Governo, 11 milioni nel totale, che verranno destinate alle varie scuole, le quali ne organizzeranno la distribuzione in modo tale da non creare assembramenti. Se dovessero sorgere problemi nella fornitura delle chirurgiche, saranno ammesse quelle di stoffa.


Seduti al banco, inoltre, e a un metro di distanza, i ragazzi potranno abbassarla.

Fonte immagine orizzontescuola.it