Riprende il progetto per la stazione ferroviaria di Capaci, Falcone in visita al cantiere: "Significativo sviluppo dell'infrastruttura"

Riprende il progetto per la stazione ferroviaria di Capaci, Falcone in visita al cantiere: “Significativo sviluppo dell’infrastruttura”

Riprende il progetto per la stazione ferroviaria di Capaci, Falcone in visita al cantiere: “Significativo sviluppo dell’infrastruttura”

PALERMO – Si è svolto stamane il sopralluogo dell’assessore regionale alle Infrastrutture Marco Falcone al cantiere della futura stazione ferroviaria di Capaci, nel Palermitano. Erano presenti il sindaco Pietro Puccio e il dirigente territoriale di Rete Ferroviaria Italiana Filippo Palazzo.


L’opera, dal valore di oltre tre milioni di euro assegnati dal Governo Musumeci, rientra nell’ambito dello sviluppo del Passante ferroviario sulla linea Palermo-Punta Raisi.


A otto mesi di distanza dalla nostra ultima visita a Capaci – ha spiegato Falcone – ritorniamo al cantiere di un opera che fino a poco tempo fa sembrava lontana, proiettata a chissà quando. Oggi invece registriamo una significativa produzione e un importante sviluppo dell’infrastruttura, malgrado i ritardi dovuti alla situazione attuale. Ci auguriamo di poter consegnare entro l’anno alla comunità di Capaci e a tutto il Palermitano un moderno e strategico snodo ferroviario nell’ambito della rivoluzione del Passante ferroviario fra Palermo e l’aeroporto di Punta Raisi”

“Voglio rivolgere – conclude l’esponente del Governo Musumeci – un ringraziamento agli uomini di Rfi, Italferr, alle imprese e alle maestranze a lavoro per il loro impegno quotidiano“.