Novità da Palazzo Orleans, Musumeci incontra presidenti dei Parchi naturali: "Servire queste strutture, non servirvene"

Novità da Palazzo Orleans, Musumeci incontra presidenti dei Parchi naturali: “Servire queste strutture, non servirvene”

Novità da Palazzo Orleans, Musumeci incontra presidenti dei Parchi naturali: “Servire queste strutture, non servirvene”

PALERMO – Importanti novità arrivano da Palazzo Orleans a Palermo, dove il governatore Nello Musumeci ha incontrato i neo presidenti dei quattro Parchi naturali regionali.


L’incontro è stato presieduto dall’assessore all’Ambiente Toro Cordaro, Giuseppe Arena (Alcantara), Carlo Caputo (Etna), Angelo Merlino (Madonie) e Domenico Barbuzza (Nebrodi).

L’incontro ha visto come tema principale il rilancio degli enti. Su tale fronte si è espresso il presidente della Regione Siciliana: “I Parchi devono essere una risorsa e non un problema: uno strumento di crescita del territorio, compatibilmente con la presenza dell’uomo. Il vostro compito, così come quello di tutti coloro che amministrano, è quello di servire queste strutture e non servirvene. Le aree naturali non siano solo oggetto di tutela, ma fonte di sfruttamento economico, a cominciare dai vari segmenti turistici che ruotano intorno a queste zone”.


Musumeci ha chiesto ai quattro interessati trasparenza e rotazione nella gestione di incarichi e consulenze, tramite appositi albi.

Non solo, lo stesso ha pensato anche al tema pastorizia sui Nebrodi, chiedendo che venga costituito quanto prima un tavolo di lavoro, a cui dovranno aderire la Prefettura di Messina e l’assessorato all’Agricoltura.

Infine, si è pensato anche alla costituzione di un gruppo di volontari delle guardie dei Parchi, in modo tale da poter “monitorare le aree naturali“.

Immagine di repertorio