Al museo Riso di Palermo il ricordo di Rosa Balistreri nel trentennale della sua scomparsa

Al museo Riso di Palermo il ricordo di Rosa Balistreri nel trentennale della sua scomparsa

PALERMO – La Sicilia e l’Assessorato regionale dei Beni Culturali e dell’Identità Siciliana, guidato da Alberto Samonà, ricordano Rosa Balistreri, cantautrice della nostra terra scomparsa il 20 settembre 1990.


A partire dalle ore 20, al museo Riso di Palermo, si svolgerà un incontro dal titolo “Rosa Balistreri voce dell’identità siciliana” in compagnia di Luca Torregrossa, suo nipote diretto e figlio adottivo.


A seguire, alle 21,30, si svolgerà lo spettacolo “In forma di Rosa” con Debora Troia, Domenico Ciaramitaro, la chitarra di Tobia Vaccaro e la voce fuori campo di Melino Imparato. Regia Matteo Bavera.

Il doppio appuntamento, voluto dall’assessore Samonà, si inserisce nell’ambito della rassegna “Settembre al Riso”. L’ingresso è libero con prenotazione obbligatoria al numero 3402457465.

Fonte immagine di copertina: lasepolturadellaletteratura.it