Violenza di genere, commissione Salute Ars approva ddl: misure di solidarietà per vittime

Violenza di genere, commissione Salute Ars approva ddl: misure di solidarietà per vittime

Violenza di genere, commissione Salute Ars approva ddl: misure di solidarietà per vittime

PALERMO – È stato approvato all’unanimità oggi dalla commissione Salute dell’Ars il disegno di legge n. 556 “Nuove norme di contrasto al fenomeno della violenza di genere e misure di solidarietà in favore delle vittime di crimini domestici e loro familiari”. Relatrice del testo la presidente della commissione Margherita La Rocca Ruvolo.


Il ddl – spiega La Rocca Ruvolo – punta ad intervenire con misure più efficaci, seppur complementari rispetto a quelle attuali, nel contrasto alla violenza di genere e in particolare nei casi che si verificano all’interno del nucleo familiare o della sfera affettiva della vittima”.

Prosegue la presidente della commissione: “Il testo, che approderà in aula martedì prossimo, prevede l’istituzione di una cabina di regia interistituzionale finalizzata a garantire un corretto coordinamento fra gli attori dell’amministrazione regionale e delle forze dell’ordine interessati dagli interventi previsti dalle norme per il contrasto e la prevenzione della violenza di genere”.


Conclude La Rocca Ruvolo: “Sono previste, inoltre, forme di solidarietà e ristoro nei confronti delle vittime dirette e indirette, tra cui interventi di inserimento lavorativo all’interno dell’amministrazione pubblica regionale delle vittime di violenza domestica come quelli previsti per i familiari di vittime di mafia”.

Immagine di repertorio