Video hard sui social, beccati un uomo e una donna in spiaggia. Sindaco: “Grave danno all’immagine della città”

Video hard sui social, beccati un uomo e una donna in spiaggia. Sindaco: “Grave danno all’immagine della città”

CEFALÙ – “Circola sui social un video, girato probabilmente durante le prime ore della mattinata, che ritrae due soggetti impegnati in un amplesso, in un punto della spiaggia del Lungomare di Cefalù. Esecrabile il gesto, compiuto in un luogo in cui avrebbero potuto assistervi minori, il che, com’è ovvio, costituisce grave reato”.

Sono le parole del sindaco di Cefalù (Palermo), Rosario Lapunzina, in merito a un video hard che nelle scorse ore ha fatto il giro dei social. La clip, in particolare, mostrava un uomo e una donna nel pieno di un amplesso sulla spiaggia della cittadina all’alba.


“Per tale motivo, l’auspicio è che le Forze dell’Ordine riescano a individuare gli artefici di tale “prodezza”, affinché paghino il conto con la Giustizia e in modo che la Città possa chiedere il risarcimento del danno all’immagine subito”, afferma Lapunzina.

E conclude: “Da parte nostra, ci adopereremo con l’aiuto delle Forze dell’Ordine affinché non si ripetano, in questo ultimo fine settimana di grandi numeri, episodi che ledono l’immagine della Città. Cefalù non merita questo. Collaboriamo tutti con le Forze dell’Ordine e proteggiamo la nostra Città”.