Terrore a Palermo, giovane coppia picchiata dalla famiglia di lei: non accettavano la relazione

Terrore a Palermo, giovane coppia picchiata dalla famiglia di lei: non accettavano la relazione

PALERMO – Momenti di terrore per una coppia di Palermo, aggredita lo scorso lunedì all’interno di una pizzeria di Palermo. Si tratta di un giovane di 26 anni, titolare dell’esercizio, e della sua fidanzata.

Secondo una prima ricostruzione dei fatti, i responsabili dell’aggressione sarebbero due uomini, il padre e il fratello della ragazza. Il motivo sembra essere la contrarietà dei due alla relazione tra la loro congiunta e il 26enne.


Quanto accaduto è stato ripreso dal sistema di videosorveglianza installato nella pizzeria. Sul caso indagano attualmente gli agenti del locale commissariato.

Per la giovane coppia sono state necessarie le cure del Pronto Soccorso. Sono stati portati al Villa Sofia di Palermo, ricevendo rispettivamente una prognosi di 15 (lui) e 10 giorni (lei).

Immagine di repertorio