“Spegniamo le luci per salvare il pianeta”: torna domani l’iniziativa solidale “M’illumino di meno”

“Spegniamo le luci per salvare il pianeta”: torna domani l’iniziativa solidale “M’illumino di meno”

PALERMO – Torna domani l’iniziativa “M’illumino di meno”, ideata e promossa ogni anno, sin dal 2005, dalla trasmissione di Radio2, Caterpillar, che almeno un giorno all’anno, quest’anno il 23 febbraio, chiede a tutti i suoi ascoltari di spegnere ogni tipo di luce, che non sia propriamente indispensabile, intorno alle 18,00 di sera.

L’evento ha come obiettivo simbolico quello di raggiungere, nessuno escluso, i 555 milioni di passi necessari per raggiungere la luna. Grazie al progetto, si ritorna a festeggiare un mondo diverso, che combatte ancora per i cambiamenti climatici che attanagliano, giorno dopo giorno, l’intera popolazione mondiale. “M’illumino di meno” giunge proprio quest’anno alla sua 14esima edizione, sicuramente più seguita e conosciuta di prima.


Così decine di musei organizzano visite guidate a bassa luminosità, nelle scuole si parla di efficienza energetica e nei ristoranti, invece, si cena già nel modo più romantico possibile, a lume di candela. Quest’anno Radio2 e l’iniziativa dedicano spazio alla bellezza del camminare e dell’andare a piedi; sotto i nostri piedi c’è infatti il nostro mondo e se si vuole salvarlo è indispensabile cambiare passo.