Sparatoria allo Zen, c’è un uomo ricoverato in ospedale: Giacomo Cusimano viene arrestato

Sparatoria allo Zen, c’è un uomo ricoverato in ospedale: Giacomo Cusimano viene arrestato

PALERMO – Arrivano nuovi dettagli in merito alla sparatoria che ha avuto luogo ieri nel quartiere Zen, appartenente alla città di Palermo. Nell’episodio è rimasto ferito un meccanico, un giovane di cui sono state fornite le generalità.

Si chiama Emanuele Cipriano l’uomo che è rimasto ferito dopo essere stato raggiunto da due colpi di pistola, uno al torace e uno allo stomaco, e che adesso si troverebbe ricoverato all’ospedale Villa Sofia per essere sottoposto a un delicato intervento chirurgico.


In tale quadro procedono le indagini delle forze dell’ordine. A tal proposito è stato fermato un soggetto a seguito di diversi approfondimenti: è Giacomo Cusimano, di 32 anni, l’uomo che avrebbe esploso due colpi di pistola nei confronti di Emanuele Cipriano.

Nei confronti di Cusimano sarebbe destinato il provvedimento di fermo per tentato omicidio, dunque l’uomo sarebbe stato arrestato per tale motivo. Persistono tuttavia i dubbi sul movente che, secondo le ultime indiscrezioni, potrebbe vedere alla base dell’accaduto un dissidio inerente allo spaccio di droga.

Immagine di repertorio