Si imbarca su un traghetto con 13.500 euro: uomo "beccato" al porto dai Finanzieri

Si imbarca su un traghetto con 13.500 euro: uomo “beccato” al porto dai Finanzieri

Si imbarca su un traghetto con 13.500 euro: uomo “beccato” al porto dai Finanzieri

PALERMO – Pensava di passarla liscia e invece non è andata secondo i piani. Questo è quanto accaduto a un uomo, abitante in Sardegna ma originario della Tunisia.


Il soggetto in questione, infatti, si trovava al porto di Palermo per tornare nel suo luogo di origine, quando è stato scoperto dai Finanzieri con ben 13.500 euro.


La somma è stata trovata scomposta in oltre 250 banconote di grosso taglio, camuffate all’interno dei bagagli.

Dopo il ritrovamento del denaro, all’uomo è stata applicata una sanzione amministrativa e il pagamento con oblazione.

I controlli sono volti a contrastare i guadagni derivanti da attività lavorative in nero o da qualsiasi altra azione illecita, impedendo di arrivare all’estero senza lasciar traccia.

Immagine di repertorio