Sequestrato chiosco abusivo nel porticciolo: proprietario minaccia di darsi fuoco

Sequestrato chiosco abusivo nel porticciolo: proprietario minaccia di darsi fuoco

PALERMO – Stavano sgomberando un chiosco abusivo, quando il proprietario ha minacciato di darsi fuoco.

Questo è quanto successo a Palermo, nel porticciolo di Sant’Erasmo, dove la polizia municipale in collaborazione della guardia di finanza hanno sgomberato un chiosco abusivo per la vendita di alimenti e bevande.


Il proprietario M.P., 34 anni, è stato denunciato per occupazione abusiva di suolo demaniale e per violazioni al Codice della navigazione. Quest’ultimo, durante lo sgombero ha minacciato le forze dellìordine di darsi fuoco.

Ma non solo: i tecnici dell’Enel hanno accertato anche il furto di energia elettrica da parte del titolare della struttura.